E' stata inaugurata la prima fase del progetto sperimentale “InTO”, ideato e realizzato dal nuovo dipartimento “Mobility Solutions” di Italdesign - partner di Torino City Lab per offrire agli utenti della metropolitana di Torino un servizio immediato e semplice, che renda l’utilizzo della metropolitana più confortevole.

All'interno della stazione Re Umberto sono stati installati dei LED al di sopra delle porte che consentono l’accesso a bordo delle carrozze; quando il treno giunge in stazione, i LED si illuminano indicando lo stato di affollamento del vagone: VERDE nel caso di carrozza libera, GIALLO nel caso di carrozza semi-piena e ARANCIONE nel caso di carrozza piena.

InTO nasce dall'esigenza di favorire il riempimento bilanciato di tutte le carrozze di uno stesso treno permettendo al viaggiatore finale di individuare quelle meno affollate e migliorare così la qualità del suo viaggio.

L'algoritmo alla base di InTO fornisce un servizio per i cittadini garantendone il diritto alla privacy: le immagini utilizzate dalle telecamere di sicurezza non vengono infatti immagazzinate ma vengono utilizzate esclusivamente per effettuare un conteggio delle persone a bordo. La sperimentazione durerà indicativamente un anno.

All'interno delle stazioni è stata attivata una campagna di informazione che spiega ai viaggiatori gli obiettivi e il funzionamento del progetto, illustrati anche sul sito internet dedicato into.italdesign.it

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Italdesign, Città di Torino, GTT e con il supporto tecnico di Funkwerk e IGPDecaux.