Venerdì 25 ottobre Incet ha ospitato un incontro per approfondire i risultati e gli obiettivi futuri di Torino City Lab a un anno dal suo avvio.

Nel corso della mattinata è stata presentata la nuova categoria di partner - Venture Capital/Acceleratori - con l’obiettivo di creare canali di accesso al credito per le imprese sperimentatrici. L'evento è stato inoltre la cornice per il lancio di due call promosse dall'European Space Agency (ESA) e dall'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), per lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni e servizi innovativi di applicazioni e servizi spaziali nel contesto del 5G rivolta ad aziende che vogliano sperimentare sul tema del Cultural Heritage o nell’ambito del Law enforcement and emergency response.

A seguire tutti i partner coinvolti e le aziende proponenti hanno consolidato le basi delle loro forme di collaborazione, discutendo del futuro di Torino City Lab e della visione strategica 2020, individuando i temi di sviluppo e le modalità per rendere l’iniziativa un brand dell’innovazione su scala nazionale e internazionale e nel contempo una piattaforma territoriale, esaminando delle nuove sfide su cui puntare nel prossimo futuro come il 5G, l’intelligenza artificiale e robotica e degli ambiti tecnologici/i servizi da implementare tra cui i servizi urbani collaborativi, la mobilità autonoma e connessa e l’aerospazio.

Alcuni contributi video sull'evento sono disponibili sul canale You Tube TCL.