Nell’ambito del Progetto europeo “ProGIreg - Productive Green Infrastructure for post industrial urban regeneration”, la Città di Torino ha lanciato l’Avviso pubblico LIVING LAB ACQUAPONICA PROGIREG per l’assegnazione di contributi a progetti di sperimentazione di soluzioni innovative di acquaponica in condizione reali, al fine di valutarne la fattibilità tecnica, il potenziale accesso e la sostenibilità di mercato nonché le relative ricadute positive per le comunità di riferimento.

Cosa è acquaponica?

“L'acquaponica è l'integrazione del sistema di acquacoltura a ricircolo e la coltivazione idroponica in un unico sistema produttivo. L’acquaponica ha dimostrato che le sue produzioni vegetali e di pesce sono confrontabili con la coltura idroponica e i sistemi di acquacoltura a ricircolo. L’acquaponica può essere più produttiva ed economicamente soddisfacente in alcune situazioni, soprattutto dove la terra e l’acqua sono limitate”.

Sono ammessi a presentare proposte di sperimentazione i soggetti pubblici e privati aventi personalità giuridica, anche in forma associata.

Le aree target delle sperimentazioni saranno:
- i quartieri di Mirafiori nord e sud, dove già sono implementate ulteriori soluzioni basate sulla natura nell’ambito del progetto proGIreg. L’area individuata è delimitata, a nord, da Via Tirreno, Corso Siracusa, Corso Cosenza, Corso Unione Sovietica, via Onorato Vigliani, via Pio Settimo, corso Traiano; a est, confina con Moncalieri; a sud, è delimitata dal fiume Sangone; a ovest, dal confine con Beinasco e Grugliasco.
- l’area di Borgo Dora, con focus, in particolare, sulla zona di Porta Palazzo-Piazza della Repubblica e vie limitrofe, su cui è in corso il progetto REPOPP.

Scadenza Avviso: lunedì 6 settembre 2021, ore 12:00.

Per tutti i dettagli e per scaricare i documenti utili alla candidatura, vai alla pagina dedicata del sito della Città di Torino.